Quale elettrostimolatore per addominali scegliere: consigli

Gli addominali sono una delle parti del corpo più delicate, sia per i maschi che per le donne. Funziona un elettrostimolatore per addominali per tenerli in forma? Oggi ve ne presentiamo uno incredibile

 

Argomenti trattati

 

 

Gli addominali sono una delle parti del corpo più delicate, sia per i maschi che per le donne. Funziona un elettrostimolatore per addominali per tenerli in forma? Oggi ve ne presentiamo uno incredibile. Ma andiamo con ordine.

PROVALO ADESSO – SCONTO DEL 50%

Elettrostimolatore per addominali

Gli addominali sono una parte del corpo che è spesso croce e delizia. Se ben allenata e ben tenuta, sono bellissimi da vedere e sprigionano un’alta carica erotica, ma dall’altra parte le varie fasce muscolari di cui sono composti hanno bisogno di allenamenti specifici e di tanta cura e attenzione. Insomma, spesso e volentieri allenare gli addominali è un vero e proprio stress. Per fortuna, in nostro soccorso, viene uno straordinario elettrostimolatore per addominali, che conosceremo a breve, e qualche trucchetto per fare un po’ meno fatica, che vedremo subito.

Addominali: premessa

Fare gli addominali non serve e non basta per avere una pancia tonica o per dimagrire. Sono due processi “diversi” che riguardano sostanze del corpo diverse.

Se si vogliono avere buoni addominali, anche grazie a un elettrostimolatore per addominali, è un conto, altrimenti il primo passo per mettervi d’accordo col vostro corpo è andare da un dietologo.

Quindi, inizia a cancellare dalla tua mente tutte le pubblicità e le comunicazioni ingannevoli in cui soggetti obesi si sgonfiano grazie agli esercizi fatti con una panca per addominali, o comunque esercizi legati agli addominali.

Prima di vedere gli esercizi in questo articolo per far chiarezza, inizio con un piccolo paragrafo dedicato a chiarirti il concetto secondo cui gli addominali non fanno dimagrire.

Allenare i muscoli dell’addome è importante per una corretta postura e per evitare problemi alla schiena. In secondo luogo, sono utili per tonificare l’addome con bassa percentuale di grasso, in modo da ottenere la famosa “tartaruga”. Perdere Peso: i fattori che intervengono Per dimagrire sulla pancia sono necessarie molte più cose. Allenare gli addominali, o meglio, scegliere uno o più esercizi per gli addominali allo scopo di dimagrire, non è per nulla una scelta con criterio e ora ti spiego quali siano i principali motivi: Non si ha né un considerevole dispendio energetico e né risulta essere un allenamento che aumenti il metabolismo.

Fare addominali non ti farà dimagrire sulla pancia.

Fosse così semplice non esisterebbero uomini o donne con la pancia. Citando una frase abbastanza diffusa “fare centinaia di addominali non ti farà perdere grasso sulla pancia” ti chiarisco che se il tuo scopo è avere addominali scolpiti dovrai diminuire il più possibile la massa grassa del tuo corpo. E indovina che significa? Semplicemente dimagrire. Quindi è molto importante che tu faccia chiarezza nella tua testa e riesca a capire quale sia l’unica strategia possibile per ottenere addominali scolpiti. Bada che non lo dico tanto per dire, esiste solo una strategia corretta.

Quindi mi puoi indicare dove trovare contenuti validi per dimagrire? Ora, dato che il contenuto principale di questo articolo vuole insegnarti quali siano gli esercizi migliori per scolpire gli addominali, non asrà qui che troverete ciò che vi farà dimagrire, ma sicuramente sarete meglio.

Bene, terminata questa doverosa e importantissima precisazione, vediamo di partire con una valutazione degli esercizi per addominali più efficaci, partendo dai più semplici e conosciuti e concludendo con quelli più avanzati e per certi versi “inusuali”.

Crunch classici

I Crunch Classici: efficaci solo fino a un certo punto.

I muscoli addominali, per semplicità, si dividono in alti, bassi e obliqui. Anche se in realtà si tratta di unici fasci muscolari, puoi trovare la reale suddivisione anatomica consultando la pagina del sito dedicata. Per allenare gli addominali, non sono obbligatorie particolari panche, ma è sufficiente un tappetino o un tappeto spesso circa un centimetro. Quindi, per avere un addome tonico, sarà sufficiente seguire un allenamento specifico, facendo attenzione a eseguire correttamente gli esercizi per gli addominali. Di seguito vediamo la descrizione degli esercizi forse più conosciuti, ma non poi così efficaci come potresti pensare: i crunch, crunch obliqui e crunch inversi.

Esercizi per gli Addominali: i più classici, ma non poi così efficaci. Per comodità, nelle indicazioni, parlerò di addominali “alti” e “bassi”, anche se il muscolo è unico. Ci riferiamo alla “zona” maggiormente sollecitata da ogni singolo esercizio.

Addominali alti

Indicazioni Esercizi Addominali Alti:

Porta il busto verso le ginocchia senza sollevare il bacino
Parti con cosce a 90° rispetto al busto
Esegui il movimento lentamente mantenendo per un secondo la posizione finale, come in foto

ERRORI

Evita di spingere con le mani la nuca in avanti
Non eseguire il movimento troppo velocemente con colpo di reni.

Addominali bassi

Indicazioni Esercizi Addominali Bassi:

Porta le cosce al petto sollevando il bacino
Parti con cosce a 90° rispetto al busto
Esegui il movimento lentamente mantenendo per un secondo la posizione finale
Pensa di “arrotolare” il bacino sul busto

ERRORI

Non eseguire il movimento troppo velocemente con colpo di reni
Non superare l’angolo di 90° tra busto e cosce

Addominali obliqui

Indicazioni Esercizi Addominali Obliqui:

Ruota il busto portando il gomito verso il ginocchio opposto
Parti con cosce a 90° rispetto al busto
Esegui il movimento lentamente mantenendo per un secondo la posizione finale, come in foto

ERRORI

Evita di spingere con le mani la nuca in avanti
Non eseguire il movimento troppo velocemente con colpo di reni

Questi che abbiamo appena visto sono alcuni esercizi per gli addominali a corpo libero con cui si possono eseguire i crunch.

Ma non sono gli unici, esistono panche particolari che fungono da guida per l’esecuzione.

Questo non significa che siano più o meno efficaci degli esercizi che ti ho illustrato, in qualsiasi caso, secondo me, le panche o attrezzature particolari sono superflue.

Forse tu sei tra quelli che nel dire “faccio gli addominali” intende unicamente l’esecuzione di uno di questi 3 esercizi. Questo perché in molti si fermano qua e non credono esistano esercizi migliori e più avanzati.

Il problema di esercizi come i crunch è che alla lunga non servono più a molto e sopratutto allenano gli addominali quasi esclusivamente in flessione e non in stabilizzazione.

Xpower: cos’è

Adesso vi parleremo di Xpower, il nuovo e rivoluzionario stimolatore per addominali. Ma prima vediamo come funziona un elettrostimolatore e perchè può essere davvero utile comprarlo e usarlo. Da recenti studi si è valutato che la contrazione muscolare determinata dall’elettrostimolatore è in grado di provocare un aumento localizzato del metabolismo, nei muscoli trattati, che a sua volta favorisce la demolizione degli zuccheri e dei grassi e quindi aiuta, anche se solo in parte (ed è un aiuto fondamentalmente inutile se non associato a una buona dieta) a perdere peso.

Aumentando il consumo di queste sostanze si ottiene una riduzione del tessuto adiposo esistente e si blocca l’ulteriore deposito.

Inoltre, utilizzando differenti tipologie di onde elettriche, è possibile ottenere questo tipo di effetti sia all’interno delle fibre muscolari che sullo strato adiposo sottocutaneo. In pratica si ha il doppio effetto di perdere peso e aumentare la muscolatura, che non è cosa da poco.

Grazie all’uso dell’elettrostimolazione è possibile agire anche sull’accumulo di liquidi che rappresenta a volte un’ulteriore problematica per chi vuole perseguire l’obiettivo definizione. Infatti il lavoro muscolare prodotto durante le sedute di elettrostimolazione migliora la vasodilatazione e quindi l’allontanamento dei liquidi interstiziali; viene a determinarsi quindi un aumento del linfodrenaggio che diventa 3-5 volte superiore alla situazione di riposo.

Sviluppo della massa

Per rimodellare il corpo in modo armonico non è sufficiente la definizione, ma è necessario occupare gli spazi superficiali liberati dal grasso con un aumento del volume muscolare, anche per evitare un’antiestetica lassità della cute, ovvero quella pelle che si lascia cadere e a volte risulta slabbrata e flaccida.

Generalmente l’incremento dello spessore delle fibre muscolari si ottiene “stressando” i muscoli attraverso grandi quantità di esercizi a intensità medio-alta (70-80% del massimale) con il sistema del sovraccarico funzionale (pesi liberi, macchine isotoniche). Con l’elettrostimolazione, invece, si può intervenire con sedute singole di alcuni minuti a elevata frequenza e intensità, stimolando tutte le fibre muscolari, alcune delle quali non intervengono negli esercizi volontari.

Le sedute settimanali di elettrostimolazione per sviluppare la massa muscolare sono indicativamente 2-3 e tra una seduta e l’altra devono passare almeno 36-48 ore. Per potenziare gli adattamenti ottenuti con l’elettrostimolatore è consigliabile abbinare le sedute agli esercizi in palestra, anche lo stesso giorno, facendo precedere l’allenamento attivo alla stimolazione.

Come funziona

Xpower è uno degli stimolatori più efficaci e comodi che si possano trovare sul mercato: basta andare sul sito ufficiale del prodotto e ordinarlo. Xpower è versatile e ti permette di decidere il tuo allenamento basandoti su addirittura 15 livelli di intensità. La sua particolare forma riesce a farlo agire su tutti i muscoli che compongono la fascia addominale, avendo contemporaneamente due effetti: sviluppa la massa magra, quella che poi è responsabile della splendida tartaruga che uno sogna di avere, e al contempo riduce la massa grassa, aiutandoti anche, pure se parzialmente, nella perdita di peso.

Prezzo e dove comprarlo

Nulla di più semplice, basta andare sul sito ufficiale e lasciare i propri dati, con un numero di telefono per essere chiamati da un corriere che porterà Xpower direttamente a casa vostra. Potrete scegliere due offerte: quella da 59,00 euro, grazie alla quale potrete acquistare Xpower addome, e quella da 79,00 euro che includerà anche Xpower braccia per poter rendere sode e muscolose anche le vostre braccia. Le opinioni trovate in giro sui vari forum concordano: Xpower funziona. A voi non resta che provarlo!

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*


error: Content is protected !!